• OUR HOME : Flower Power

Ciao ragazze,
dopo mille idee, ho deciso che era ora di finirla con le ipotesi e di mettersi giù a scrivere..!!
Nell’ultimo mese il mio terrazzo sta iniziando a prendere forma: essendo molto grande ci siamo impegnati a un relooking che coinvolgesse solo la parte davanti alla cucina.
Prima che iniziate a leggere, premetto che fino all’anno scorso, qualsiasi forma vegetale fosse presente attorno a me, moriva di sete, oppure annegata. Non lo facevo apposta! Semplicemente, essendo abituata a mio papà che dava l’acqua alle piante, quando partiva per i suoi viaggi di lavoro, io me ne scordavo.
Il paradosso qual è? Mi son laureata con una tesi chiamata “Think Green”, in cui, io e la mia compagna, scrivevamo dell’importanza del sistema del verde, a partire dalla scala metropolitana a quella d’interni, con l’introduzione di temi quale “l’orto botanico”, “gli orti comuni”, “il benessere psico fisico derivante dalle piante nei luoghi d’ufficio” ecc..
Questa volta ho detto “Basta! Non è possibile che mi piacciano le piante ma non riesca a dedicarmici..!!”. Inoltre, con la scusa di avere 40mq di terrazza a mia disposizione, mi son decisa ad abbellirla con piante aromatiche e fiori colorati.
Si comincia scendendo al mercato (ecco, io sentivo le risate del pubblico come nelle sit com).
“Mi scusi…ma non ha quelle piante belle-colorate-che-scendono-a-cascata-sui-balconi“?
“Le surfinie?”
“Bo…forse”
Me le fa vedere e scopro che, sì, si chiamano Surfinie.
Ne prendo una, giusto per verificare che in una settimana non la faccia morire. Ci prendo gusto e il risultato è questo.

Robi, pensando che mi stia appassionando, una sera torna a casa dicendo “Abbiamo dei nuovi figli”. Eccole lì, tre micro piante di basilico, rosmarino e salvia.

 

Ecco, non vi dico quante ne sto passando per la salvia! E prima prende il fungo-sconfiggiamo il fungo, ora è un po’ smorta e la sto spostando per tutta la terrazza per vedere quale grado di ombra/luce preferisce…uffffff…sii un po’ più collaborativa salvia..!!
Il basilico cresce a vista d’occhio, e il rosmarino, anche lui mi dà grande soddisfazione. A loro si son aggiunti il timo, una pianta di cui non ricordo il nome ma che profuma di liquirizia, e il trittico Ikea “Prezzemolo-origano-melissalimoncella“: melissa limoncella – non pervenuta.

 

Da qui poi son arrivate tutte le altre piantine e l’acero giapponese preso sempre da Robi, e pian piano sto riuscendo a non farle morire…piccola vittoria personale!!
In casa invece, a parte il periodo tulipani, purtroppo già terminato, ho solo disseminato la casa di lavanda secca in vasetti che ho abbellito con poco, o nelle tolline dell’Ikea, e poi ho fatto un esperimento con una piantina di edera (io credo sia edera…non so di che tipo però…e da qui il nome che le ha dato Robi “Boh”).

Comunque, sempre convinta del fatto che le piante aiutano a migliorare il benessere psicofisico di noi tutti, credo che basta davvero poco per trasformare i nostri balconi e le nostre terrazze.

Noi per ora abbiamo comprato un tavolo Ikea con quattro sedie e un altro tavolino della stessa serie che eventualmente può essere anche usato per allungare quello più grande. Avendo in terra solo la guaina impermeabilizzante, ci siamo creati un quadrato con il pavimento in legno riposizionabile e autobloccante, sempre Ikea: abbiamo fatto solo il pezzo davanti alla cucina per questioni economiche, ma credo che alla fine basta anche così. Ora manca solo l’ombrellone, ma sarà il prossimo acquisto..!!
Voi invece come avete arredato i vostri balconi e giardini? Guardando qua e là su internet ho trovando qualche idea e carina che magari vi propongo nel prossimo post.
Avete qualche suggerimento sulle piante invece? Ne accetto volentieri perché sono nuova in questo mondo del giardinaggio: mi informo sul web e su youtube, ma so che l’esperienza personale è sempre l’insegnante migliore.
Per ora vi abbraccio
Mery

PH Marianne Fierro
 © 2014 Marianne Fierro
Tutti i diritti riservati
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...